D.A.F. Automazione
Erogatori detersivi alla spina
Contalitri, sistemi di dosaggio per liquidi e solidi
Sistemi di automazione e misura
Qualità e tecnologia italiana

FT 420

percorso della pagina: home[prodotti] FT 420
FT 420: flussometro (SSD05)

Dettagli

FT 420 - Dettaglio

Caratteristiche generali [► Manuale Istruzioni in formato .PDF]

Flussometro (SSD05)

Accetta gli impulsi da un contalitri, effettua la correzione in litri o Kg., visualizza la totalizzazione di litri o Kg. su display a 8 cifre, trasferisce su apposita uscita gli impulsi corretti, può inviare il dato ad un PC in RS232, effettua la misura della portata istantanea in l/ min., trasferendo su apposita uscita il dato in segnale analogico 0-10 V e 4-20 mA (0-20 mA).

  • Ingresso 1 da contalitri con lancia impulsi con reed, max frequenza 50 Hz
  • Correzione degli impulsi in litri o Kg. in percentuale (da 0 a 99,99%) su ingresso 1
  • Ingresso 2 da contalitri con uscita effetto Hall, max frequenza 1 K Hz
  • Correzione degli impulsi in litri o Kg. in decimale (da 1 a 9999) su ingresso 2
  • Totalizzazione dei litri o Kg. letti
  • Visualizzazione fino a 99.999.999 litri o Kg.
  • Reset del dato con pulsante a chiave
  • Uscita su connettore a 9 poli per cavo RS232 (lunghezza cavo fino a 25 m.)
  • Misura analogica della portata istantanea con segnale in uscita di : 0-10 V, carico massimo 10 mA
  • Uscita in corrente 4-20 mA; o 0-20 mA, carico massimo 500 Ohm
  • Segnalazione di over range attraverso accensione dei DP
  • Alimentazione 220 V AC, 1 A.

Modalità di funzionamento

Correzione degli impulsi

Si effettua utilizzando i tasti MODE, PROGR, UP, DOWN presenti sul pannello. Dopo aver alimentato lo strumento, con il tasto PROGR si entra in programmazione, sui display compare il numero 1, con il tasto UP si entra nel MODE 1 per impostare il coefficiente per correggere gli impulsi dell’ingresso 1; con i tasti UP e DOWN si imposta il coefficiente voluto, con il tasto PROGR si acquisisce il dato.

Si ripete il processo per il secondo coefficiente per l’eventuale ingresso 2, entrando in MODE 2 con il tasto MODE.

Esempio: contalitri con 22,7 impulsi/litro; si effettua l’operazione 1: 22,7= 0,044; il risultato viene moltiplicato per cento ottenendo: 4,40%. Sul display si dovrà impostare il numero: 4.40.
Per l’ingresso 2 si imposta il numero impulsi/litro (numero intero).

Impostazione della portata

Dopo aver impostato il coefficiente di correzione sul ingresso 1 (o 2), si entra in MODE 3.
Con il tasto UP si imposta la massima portata prevista per il dosaggio in esame in litri/min., con il tasto PROGR si acquisisce il dato. Attualmente è prevista una portata massima impostabile di 499 litri/min.. Lo strumento darà in uscita un segnale analogico 0-10 V e 4-20 mA (o 0-20 mA) proporzionale alla portata del liquido che si sta dosando.

Esempio: portata massima prevista 120 l/min.; con il tasto PROGR si entra in programmazione e con il tasto MODE si avanza fino a 3; con il tasto UP e DOWN si imposta il numero 120.
Quando la portata raggiungerà 120 l/min., in uscita si avranno rispettivamente i segnali analogici di 10 V e 20 mA.

Impostazione del prodotto da dosare

Si può indicare il prodotto da dosare. Sul PC verrà visualizzata una colonna con l’indicazione del prodotto dosato, associato ad un numero, oltre alla quantità, data e ora.
Questo numero sarà impostato sullo strumento attraverso la funzione 5. Si entra in programmazione e successivamente in MODE 5. Con il pulsante UP si imposta il prodotto (da 1 a 10).

Segnalazione dell’over range della portata

Se durante il dosaggio, si supera il valore della massima portata impostata, l’over range viene segnalato sui display con l’accensione di tutti i puntini e l’uscita analogica va a zero.
Esempio: se si imposta una portata massima di 400 l/min. e si supera tale valore, sui display si legge il valore reale, per es. 420 litri/min. ma con i puntini accesi 4.2.0.; in uscita si avrà comunque il valore massimo di corrente (20 mA) e di tensione (10 V). Dopo 2 sec il segnale analogico in uscita si annulla.
Si consiglia di impostare un valore di portata massima pari al 10% di quella prevista. Lo strumento è tarato per una portata massima di 499 litri/min.

Modalità trasmissione dati

Per questa funzione occorre utilizzare il tasto TX sul pannello. Occorre procedere come di seguito:

  • Alimentare lo strumento
  • Collegare lo stesso al PC con apposito cavo seriale RS232 (lunghezza inferiore a 25 m.)
  • Installare sul PC il software “lettura contalitri” da noi fornito
  • Avviare il software secondo le istruzioni guidate (scegliere la COM e premere il pulsante INIT)
  • Sul video comparirà unna tabella di dieci righe e tre colonne dove saranno letti. Le quantità, data, ora e numero del prodotto scelto sul pannello con la funzione MODE 5. La tabella potrà visualizzare solo dieci righe, ma il software memorizza fino 6500 righe
  • Premere il tasto TX per avviare la trasmissione
  • Il file di dati memorizzato può essere letto e poi eventualmente stampato con il tasto a video EXIT, dopo aver nominato il file di testo; es. “prodotto”.

Reset

L’azzeramento dei dati sul display può essere effettuato tramite il pulsante di reset a chiave sul pannello.

Note di utilizzazione dello strumento

  • Per i collegamenti delle uscite analogiche 4-20 mA, 0-10 V, si consiglia di usare cavetto schermato
  • Tenere lo strumento lontano da fonti di rumore elettronico (inverter, motori, ecc.)
  • Il carico sull’uscita in tensione non deve superare 10 mA
  • Il carico sull’uscita in corrente non deve superare 500 Ohm
  • Tenere i cavi dei segnali afferenti allo strumento o in uscita da esso lontani da fonti di rumore
  • Usare cavo schermato per il collegamento RS232. Si consiglia di usare una lunghezza del cavo inferiore a 25 m.
Webattuale: soluzioni e strategie di web marketing
| xhtml | css | policy D.A.F. Automazione | P. IVA IT03393010123